Chi sono
Il mio libro
Blog
Luna
Lucky
Siti e gestionali
Fotografie
Video
Mantova Calcio
Cantautori
Scrittori
Altro
Contattami

20

Cristiano De André - Tutte le canzoni

Dimenticandoti
(Testo e Musica: R. Giagni, R. Colombo, A. Salerno)
Sei come un'onda
che scende e sale,
a volte bionda,
a volte no.
Sei come il fuoco,
un brutto affare
che spinge al gioco,
di più non so.
Quante volte ti prenderei,
nelle notti che non ci sei,
poi mi viene in mente
che ormai vivo dimen-dimen-dimen
dimenticandoti.
Così fra i denti
mi stringo il cuore
perché mi resti
il segno di un amore.
Ora il tempo scivola via,
sopra la tua vita e la mia,
ogni tanto si cambia idea:
vivo dimen-dimen-dimen
dimenticandoti.
Su quale bocca poi sarai,
magari neanche tu lo sai;
che male ti farei, ehi,
che male ti farei, ehi?
E un indirizzo non ce l'hai,
nemmeno tu sai dove stai,
che male ti farei, ehi,
che male ti farei, ehi?
Sei come un'onda
che scende e sale,
a volte bionda,
a volte no.
E mi perdo sempre di più,
più di quanto immagini tu,
che ritorni, giochi e non sai
che vivo dimen-dimen-dimen
dimenticandoti.
Ti piace divertirti qui,
scaldarmi ma non dire sì,
che male ti farei, ehi,
che male ti farei, ehi?
Poi d'improvviso te ne vai
per infilarti in altri guai,
che male ti farei, ehi,
che male ti farei, ehi?
E un indirizzo non ce l'hai,
nemmeno tu sai dove stai,
che male ti farei, ehi,
che male ti farei, ehi?
Che male ti farei, ehi,
che male ti fa?

TORNA AD INIZIO PAGINA